Agriturismo Casa del Chiodo, a Piloni (GR)

e-mail: casadelchiodo.piloni@gmail.com tel. + 39 340 54 54 651 / +39 0564 575487

immagine di apertura con nome Casa del Chiodo sovrapposto

La Casa del Chiodo è un agriturismo sorto nella casa padronale originariamente di proprietà di Attilio Bartalucci (soprannominato appunto "il Chiodo") e del maestro di caccia Nazareno (detto Neno).

L'immobile è stato ristrutturato nel 2009, anno in cui è stata avviata l'attività dell'agriturismo.

La struttura è gestita da Paola Bartalucci con le figlie Irene e Giulia.

La cucina

piatto1

La cucina casalinga è la nostra specialità.

Alla Casa del Chiodo potete gustare piatti tipici di terra della bassa Toscana.
Il menu dall'antipasto al dolce è interamente preparato da noi, con ingredienti direttamente prodotti nella nostra azienda o da produttori delle immediate vicinanze. Vi aspettano: zuppe, tortelli, maccheroni, pici, paste al forno, carni e insaccati dell'azienda, e cacciagione.
Focacce e dolci sono cotti nel nostro forno a legna.

piatto3

La nostra sala ci permette di accogliere sino a 30 persone.
Nella stagione estiva offriamo pranzi e cene nella ampia corte sul retro, con vista panoramica sulla valle del Farma.

L'ospitalità

La Casa del Chiodo offre sei stanze con tutti i confort e sistemazione matrimoniale (eventualmente a uso camera singola). Il pernottamento comprende la prima colazione.

stanza1 stanza2 stanza3
stanza4 stanza5

I servizi

L'altra metà del paesaggio

photo credits: Andreas HaenelLa Casa del Chiodo si trova in val di Farma, al centro di una delle tre zone in Italia caratterizzate dal minor inquinamento luminoso, e quindi da un'ottima qualità del cielo notturno. In particolare, la Val di Farma è la località da cui ha preso avvio il progetto della BuioMetria Partecipativa, con cui dal 2008 alcuni ingegneri ambientali hanno avviato un percorso di tutela e valorizzazione del cielo notturno, assieme alla raccolta di dati scientifici utili alla caratterizzazione di questa risorsa.

La Casa del Chiodo collabora con i gruppi di lavoro attivi nella BuioMetria Partecipativa e ha spesso ospitato ricercatori e passionisti attivi su questo tema, non solo in funzione della possibilità di osservazioni del cielo notturno, ma anche per quanto riguarda gli effetti della luce artificiale notturna su fauna, flora, salute ed efficienza energetica.

Su questo tema, oltre al sito ufficiale del progetto, e a quello di Attivarti.org, potete vedere

La conoscenza del territorio e l'educazione ambientale

La Casa del Chiodo è inoltre attiva su iniziative di educazione ambientale legate alla conoscenza del territorio. Nel 2015 ha partecipato al concorso internazionale del progetto INVOLEN, con il gioco per m(')appare la Val di Farma.

In particolare, Giulia Ceccarini ha realizzato alcune videointerviste e ha documentato alcuni itineriari sentieristici:

Collaborazioni

La Casa del Chiodo collabora in modo attivo a progetti di promozione del territorio della Val di Farma. Oltre alle iniziative della BuioMetria Partecipativa e dei location-based games per m(')appare la Val di Farma, la famiglia Bartalucci è stata tra i principali sostenitori, nel 2007, della missione dimostrativa di palla a 21 a Chicago.

Dove siamo

La Casa del Chiodo si trova a Piloni, frazione di Roccastrada (GR). Siamo a metà strada fra Siena e Grosseto. A pochi km il maneggio della Pieve di Luriano con passeggiate suggestive. Si possono fare gite in moto, motocross, bicicletta, mountain-bike e visite guidate nei boschi. Possibilità di battute di caccia in squadra in inverno, ricerca di funghi guidata e attività a contatto con la natura e la vita di campagna. A meno di 20 km si trovano San Galgano con l'abbazia e l'eremo di Monte Siepi. Facilmente raggiungibile il Torrente Farma con i sentieri, le foreste e gli animali selvatici e i caratteristici "canaloni". Visitabili tutto l'anno il castello di Torniella e quello del Belagaio.

Come raggiungerci

Potete raggiungerci da nord (Siena) o da Sud (Grosseto/mare).

Da nord (Siena)

Dalla statale Siena-Grosseto deviate sulla destra in modo da immettervi sulla SP73 (la vecchia strada senese-aretina). Potete prendere questa deviazione sia all'altezza di Orgia, che di S. Lorenzo a Merse.
Una volta arrivati sulla SP73, percorretela in direzione Roccastrada. Poco dopo l'abitato di Torniella, troverete il bivio per Piloni. Imboccatelo e superate le prime case sui tornanti sino ad arrivare all'inizio dell'abitato principale.

Da sud (Grosseto/mare)

Dovrete raggiungere Roccastrada. A seconda del vostro punto di partenza potrete scegliere una delle tre vie: da Ribolla, (uscita Gavorrano Scalo della ss1 Aurelia), da Braccagni (risalendo verso Roccastrada da Sticciano), oppure da Civitella Marittima (sulla Siena Grosseto).
Attraversato l'abitato di Roccastrada, proseguite sulla strada principale per 10 km, sino a incontrare sulla sinistra il bivio per Piloni.

Apri mappa più grande
NOTE

Per informazioni e prenotazioni

e-mail: casadelchiodo.piloni@gmail.com
tel. + 39 340 54 54 651
+39 0564 575487
Al momento della prenotazione è richiesta una caparra del 30%, da versare tramite bonifico bancario entro 10 giorni. Gli estremi per il bonifico saranno trasmessi al momento della conferma.
In caso di mancato soggiorno o disdetta l'acconto verrà trattenuto dall'azienda.
Presente su PiuTurismo
NOTE

Casa del Chiodo di Paola Bartalucci. Loc. Campo a' Sorbi, 58036 Piloni (GR) - P.IVA 01281390532

Sito a cura di pibinko.org - Photo credits: Casa del Chiodo di Umberto Daldossi; Pici all'aglione di Andrea Giacomelli; Cielo Stellato in val di Farma di Andreas Haenel